Vini selezionati

PRODOTTI IL GIGANTE > PESCE > ELENCO PESCI > SCHEDA PESCE

Aragosta

Nome scientifico: palinurus vulgaris
Categoria: Crostaceo
Ordine: Decapodi
Famiglia: Palinuridi
Taglia: Lunghezza massima cm 50.
Habitat: specie comune nel Mediterraneo. Diffusa anche nell'Atlantico dalla Norvegia al Marocco.

Morfologia:

Copro allungato e robusto, diviso in parte anteriore (cefalotorace) e parte posteriore (addome).
La regione anteriore è ricoperta da un carapace calcificato, presenta due antenne lunghissime con funzioni sensoriali e di difesa ed è munito di occhi peduncolati mobili.
La regione posteriore è dotata di 6 segmenti mobili e termina con il telson a forma di ventaglio che viene utilizzato per muoversi all’indietro. La crescita avviene per mute successive durante le quali l’animale si libera della corazza vecchia per ospitarne una nuova più grande. Il colore della corazza è bruno – rossastra o bruno – violetta.
A differenza degli altri crostacei, l’aragosta non possiede chele. E’ tuttavia dotata di piccoli dentini alla base delle due antenne e di appendici pilifere che fungono da apparato tattile.

scheda pesce

Consumo: cotta, alla base di sughi per primi piatti o come ingrediente principale nei secondi di pesce.
Valore commerciale: Carni ottime, delicate e molto ricercate. Commercializzata fresca (viva) e congelata.


stampa la pagina
 
suggerimenti ricette

Nel periodo delle mute, l'animale è obbligato a nascondersi in quanto molto debole.


ricette di pesce

Il gigante supermercati
tutte le news