Vini selezionati

Calamaro Mediterraneo

Nome scientifico: Loligo vulgaris
Categoria: Mollusco
Ordine: Decapodi
Famiglia: Loliginidi
Taglia: Lunghezza massima cm 50.
Habitat: Specie comune nel Mar Mediterraneo. Diffusa anche dal Mare del Nord e Isole Britanniche alla Namibia.

Morfologia:

Corpo allungato e snello, arrotondato sull'estremità. Testa e occhi piccoli muniti di membrana cornea. Presenza attorno alla bocca di 8 braccia retrattili con due file di ventose e due tentacoli più lunghi non retrattili muniti anch'essi di ventose. Nei maschi il 4° braccio è copulatorio. Sul dorso in posizione laterale munito di due pinne di forma romboidale. All'interno del corpo è presente una conchiglia cornea (calamo, piuma o gladio) lunga, appiattita, a punta e provvista di prolungamento anteriore. La colorazione è rosata o rossastra, più scura sul dorso.
Si differenzia dal totano in quanto le due braccia sono lunghe e affusolate e occupano la lunghezza di quasi tutto il corpo, mentre nel totano sono corte e si dividono a partire dall'estremità del corpo.
 

scheda pesce

Consumo: Fresco, congelato o essiccato.
Valore commerciale: Carni buone ed apprezzate. Molto apprezzato sul mercato.


stampa la pagina
 

ricette di pesce

Il gigante supermercati