Info utili pesce

stampa la pagina

Cottura al sale

E’ un tipo di cottura adatta a pesci di medie dimensioni tra i 500 e gli 800 grammi, in particolare orata, spigola, dentice, pagello, salmone, ombrina e sarago.

PROCEDIMENTO
Coprite il fondo di una teglia con uno strato di sale grosso, adagiatevi il pesce e ricopritelo con un altro strato di sale dello spessore di 1 centimetro (circa 2 Kg di sale per un pesce di medie dimensioni).
Eviscerate, lavate e asciugate bene il pesce. Mettetelo a cuocere in forno pre-riscaldato a 220°C. Al termine della cottura, il sale avrà formato una crosta dura che potete rompere facilmente con il coltello e che verrà via insieme a squame e pelle. I risultati sono ottimi: il pesce risulta salato al punto giusto e molto gustoso. Lo strato di sale ha una funzione simile al cartoccio in quanto trattiene aromi e umidità. Il sale non penetra nel pesce grazie alla pelle che ne blocca l’ingresso.
Prima di portare in tavola condite con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di pepe.

TEMPI DI COTTURA
Calcolate 15 – 20 minuti ogni 300 g di pesce.


Il gigante supermercati