stampa la pagina

Il guinzaglio



La passeggiata con il proprio cane è senza dubbio uno dei momenti più piacevoli. Educarlo al guinzaglio è l’unico modo per essere certi che sia lui a seguire noi e non il contrario. È assolutamente necessario, però, che l’addestramento avvenga quando il cane è ancora un cucciolo, predisposto all’apprendimento e privo di qualsiasi esperienza personale. Non sfruttare questa fase della sua vita, significa dover agire in un secondo momento con interventi correttivi il cui successo non è sempre garantito.
Tanto per iniziare è consigliabile mettere il collare al cane per brevi periodi, lodandolo dopo averlo fatto. Per essere certi che la misura sia quella giusta, basta inserire due dita tra il collare e il collo e verificare quanto spazio c’è. A questo punto, impegnarlo con un gioco, e concedergli il relativo premio, farà in modo che l’animale la consideri un’esperienza piacevole e gratificante. Dopo averlo un po’ abituato al collare, si può passare al guinzaglio corto con cui potrà percorre brevi tratti, fino a quando non sarà perfettamente in grado di camminare al fianco del padrone.
Per evitare di confonderlo è necessario stabilire una volta per tutte da che lato il cane deve posizionarsi per passeggiare: la scelta spetta al padrone, ma gli esperti consigliano di far mettere il cucciolo alla propria sinistra. Il passo successivo è insegnargli a obbedire al comando “piede”, per accertarsi che sia in grado di tornare a camminare di fianco a noi, quando lo inviteremo a farlo. Gli chiederemo quindi di sistemarsi accanto alla nostra gamba sinistra, attirandolo con una ricompensa. Cammineremo in avanti con decisione pronunciando la parola “vieni” e, infine, diremo “piede” quando il cucciolo si troverà nella posizione richiesta (ossia di fianco a noi, con la spalla al nostro ginocchio e la testa girata a incrociare il nostro sguardo). Durante la fase iniziale dell’addestramento, è bene tenere sempre un giocattolo nella mano sinistra. Se il cucciolo inizia a tirare o rimane indietro, dobbiamo ricondurlo alla corretta posizione e andatura per poi premiarlo.

 




Indietro
Il gigante supermercati
tutte le news