stampa la pagina

Il gioco: idee divertenti



Anche il gioco ha le sue regole. E la prima è quella di dettarne le condizioni. I cuccioli, infatti, hanno energia da vendere ma durante i primi mesi si stancano facilmente e il rischio è che passino improvvisamente dall’esaltazione all’affaticamento. Ecco perché spetta al padrone tenere le redini e stabilire quando è il momento giusto per fermarsi. Meglio dunque non sollecitare troppo i muscoli e i tendini che, in fase di sviluppo, potrebbero danneggiarsi. Per le lunghe corse, ad esempio, bisognerà aspettare il momento in cui il cane sarà diventato adulto, e quindi anche  fisicamente e mentalmente sano.
Ma giocando s’impara e un buon repertorio dei divertimenti contribuirà alla crescita non solo fisica, ma anche comportamentale del cane. In cima alla lista dei giochi c’è il ‘nascondino’: basta nascondere premi o giocattoli dal forte odore in luoghi dove il cucciolo è in grado di arrivare senza troppe difficoltà. Apprezzerà anche il gioco dello “strattonare”: gli si insegna a lasciar andare qualcosa quando si vuole che lo faccia. Ancora, far rotolare una palla o lanciare qualcosa di morbido affinché lo insegua, lo afferri e lo riporti indietro. Per tenerlo allenato mentalmente c’è il gioco dei bicchieri, che lo obbligherà a prestare grande attenzione a quello che stiamo facendo e a obbedire ai nostri comandi. Basta sistemare per terra i bicchieri di plastica rovesciati e posizionare un bocconcino sotto uno di essi: un’operazione che naturalmente il cane deve osservare con attenzione. Poi mescoleremo i bicchieri e gli chiederemo di trovare la sua ricompensa. Quando ci dimostrerà di aver capito dov’è il premio (grattando, sedendosi vicino o anche solo abbaiando), toglieremo il bicchiere e gli lasceremo mangiare il bocconcino. Quando avrà imparato perfettamente il gioco, potremo renderlo un po’ più complicato magari sistemando i bicchieri mentre lui è in un’altra stanza, quindi chiamarlo e per metterlo alla prova. O ancora, usando scatole di plastica chiuse (non trasparenti) al posto dei bicchieri.  
 




Indietro
Il gigante supermercati
tutte le news